Home page
 


Links
Home page
 
C5 Abjz 185
Lucky to be me
  Sheila Jordan quartet

   
Distributed by IRD
acquista on-line questo CD
 
With:
Tommaso Bradascio : drums
Roberto Cipelli : piano
Sheila Jordan : voice
Attilio Zanchi : doublebass
 
 
 
  UN DISCO EVENTO. Disponibile unicamente sul sito Abeat sda subito e ufficialmente distribuito worlwide a partire dal mese di settembre con l’eccezione del Giappone che godrà di una esclusiva per alcuni mesi.
Potremmo dire che siamo al cospetto di una delle ultime grandi cantanti che hanno caratterizzato l’epopea della musica afroamericana. Una storia, la Sua, molto particolare: nasce nel 1928, a Detroit, nel Michigan e subito si fa notare per le sue doti. Inizia a cantare ed entra subito nel giro dei grandi musicisti jazz. Dato che lavorava principalmente con musicisti di colore, venne molto osteggiata dalla comunità bianca, ma non si lasciò scoraggiare e persistette nella sua carriera. Fu verso la fine degli anni ’70 che il pubblico iniziò a capire il suo stile senza compromessi, e la sua popolarità crebbe, come aumentarono anche le sue partecipazioni in vari album, per le principali etichette internazionali ( ECM, Highnote, SteeepleChase, Ble Note). Le sue collaborazione spaziano dai grandi musicisti del passatoa quelli del presente ( Charlie Parker, George Russel, Steve Khun, Lee Konitz...).
I suoi concerti sono sempre delle piccole perle di eleganza, vedono la presenza costante di moltissimi appassionati che riconoscono la caratura formidabile della sua straordinaria vocalità testimoniata da una carriera infinita, densa di premi attestati e riconoscimenti e che continua oggi con un nuovo disco, articolato da un quartetto di supermusicians italiani che da anni la supportano nelle sue peregrinazioni nel vecchio continente.
Il titolo del disco, Lucky to be me,registrato dal vivo in Italia nel 2016 suona come un manifesto di una vita vissuta intensamente ed interamente dedicata alla musica. “Felice per quello che sono” segna il ritorno sulla scena discografica di un interprete che ha lasciato davvero il segno nella storia della tradizione vocale jazz afroamericana. L’etichetta italiana Abeat è fiera di aver partecipato a questa operazione di alto profilo.
 
 
 
  AN EVENT DISC. Available only on the Abeat website immediately and officially distributed worlwide starting from the month of September with the exception of Japan that will enjoy an exclusive for some months.
We could say that we are in the presence of one of the last great singers who have characterized the epic of African American music. A story, yours, very special: born in 1928, in Detroit, Michigan and immediately stands out for its qualities. He begins to sing and immediately enters the circle of great jazz musicians. Since he worked mainly with musicians of color, he was greatly opposed by the white community, but he was not discouraged and persisted in his career. It was in the late '70s that the public began to understand its uncompromising style, and its popularity grew, as did its participation in various albums, for the main international labels (ECM, Highnote, SteeepleChase, Ble Note ). His collaboration ranges from the great musicians of the past and those of the present (Charlie Parker, George Russel, Steve Khun, Lee Konitz ...).
His concerts are always small pearls of elegance, they see the constant presence of many fans who recognize her extraordinary vocality witnessed by an infinite career, full of awards and awards and that continues today with a new record, articulated by a quartet of Italian supermusicians who have supported it for years on its wanderings in the old continent.
The title of the album, Lucky to be me, recorded live in Italy in 2016 sounds like a manifesto of a life lived intensely and entirely dedicated to music. "Happy for what it is" marks the return to the recording scene of an interpreter who really left his mark in the history of the African American jazz vocal tradition. The Italian label Abeat is proud to have participated in this high-profile recording.

 
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380