Home page
 


Links
Home page
 
C9 Abjz 235
Naviganti e sognatori
  Falomi, Turchet, Trabucco

   
Distributed by IRD
acquista on-line questo CD
 
With:
Daniele Di Bonaventura : bandoneon on tracks 2,5,7
Luca Falomi : acoustic guitar
Max Trabucco : drums, percussion
Alessandro Turchet : doublebass
 
 
 
  Il viaggio e il sogno. Questi i temi del progetto ideato da Luca Falomi, chitarrista genovese, Alessandro Turchet, bassista friulano, e da Max Trabucco batterista e percussionista veneziano. Con il loro onirico progetto ci raccontano un intreccio di storie nascoste nei riflessi salmastri e sfuggenti dell’Italia marittima settentrionale, quelle storie che sopravvivono in una linea melodica, in un canto accorato, in qualche riga di parole che altri sogni e altri naviganti hanno sovraimpresso… ci raccontano di Oriente e di Occidente, di abitatori su varie sponde ma che hanno in comune il tratto distintivo di "genti cocciute, salmastre e attive", che anche in musica hanno saputo tendere vele, tracciare mappe, usare il sestante dell'intuito e il cannocchiale della visione, piazzare fari a far intuire la terra di quel ritorno che è sempre indizio di una nuova partenza. Il tutto impreziosito dal contributo di Daniele di Bonaventura che con il suo bandoneon ci regala guizzi ed intuizioni di grande espressività.
Un disco che trasporta l'ascoltatore in un viaggio immaginifico dove si sogna, ci si emoziona anche grazie ad un sound magistrale che darà gioia anche ai più fini palati audiofili.
 
 
 
  The journey and the dream. These are the themes of the project conceived by Luca Falomi, a Genoese guitarist, Alessandro Turchet, a bassist from Friuli, and by Max Trabucco, a Venetian drummer and percussionist. With their dreamlike project they tell us an intertwining of stories hidden in the salty and elusive reflections of northern maritime Italy, those stories that survive in a melodic line, in a heartfelt song, in a few lines of words that other dreams and other sailors have superimposed. ... they tell us about East and West, of inhabitants on various shores but who have in common the distinctive trait of "stubborn, brackish and active people", who even in music have been able to set sails, draw maps, use the sextant of intuition and the telescope of vision, placing headlights to make the land intuit that return which is always a sign of a new departure. All enhanced by the contribution of Daniele di Bonaventura who with his bandoneon gives us flashes and intuitions of great expressiveness.
A record that transports the listener on an imaginative journey where you dream, you get excited thanks to a masterful sound that will delight even the finest audiophile palates.
 
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380