Home page
 


Links
Home page
 
D1 Abjz 238
Ramificazioni
  D. Cipriano & C. Ioanna, Feat. P. Fresu

   
Distributed by IRD
acquista on-line questo CD
 
With:
Carmine Ioanna : accordion, cajon, percussions, tenor sax
Domenico Cipriano : poems and reading
Paolo Fresu : feat. trumpet, fluegelhorn, effects, aerosol on tracks 4,6
 
 
 
  Jazz e Poesia raramente si fondono nelle pubblicazioni discografiche in Italia, mentre all'estero ci sono molti precedenti illustri come "The Clown" di Charles Mingus e "The Lion for Real" del poeta Allen Ginsberg con musicisti come Bill Frisell, Philip Glass e altri, prodotti da Hal Willner.
La musica originale di questa inedita operazione è scritta da Carmine Ioanna, fisarmonicista dalle eccezionali capacità compositive ed espressive, con la collaborazione di Paolo Fresu nelle tracce 4 e 6. Il testo e la recitazione sono di Domenico Cipriano. Questo progetto è il risultato di un incontro non casuale, avendo in comune il poeta Domenico Cipriano e Carmine Ioanna la sensibilità e l'amore per la loro terra: l'Irpinia. Le poesie evocano temi che interpretano le percezioni, i ricordi, i momenti vissuti o ascoltati nei racconti, con testi sia in italiano che in dialetto dell'alta Irpinia, in particolare di Guardia Lombardi.
Caratteristica dell'opera è la convivenza di linguaggi e suoni diversi che si intrecciano per “ramificarsi” verso soluzioni inaspettate.
Un progetto unico nel suo genere.
 
 
 
  Jazz and Poetry rarely merge in record publications in Italy, while abroad there are many illustrious precedents such as "The Clown" by Charles Mingus or the more recent "The Lion for Real" by poet Allen Ginsberg with musicians such as Bill Frisell, Philip Glass and others, produced by Hal Willner.
The original music of this unprecedented operation is written by Carmine Ioanna, accordion player with exceptional compositional and expressive skills, with the collaboration of Paolo Fresu on takes 4 and 6. The lyrics and the recitation are by Domenico Cipriano. This project is the result of a non-accidental meeting, having Domenico Cipriano and Carmine Ioanna common sensitivity and love for their land: Irpinia ( near Neapolis, Italy ). The poems evoke themes that interpret the perceptions, memories, moments lived or heard in the stories, with texts both in Italian and in the dialect of upper Irpinia, in particular Guardia Lombardi.
A feature of the work is the coexistence of different languages and sounds that intertwine to “branch out” towards unexpected solutions.
A unique project of its kind.
 
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380