Home page
 


Links
Home page
 
ABJZ 024
Le note richiamano versi
  JPband

   
Distributed by IRD
acquista on-line questo CD
 
With:
Domenico Cipriano : lyrics
Ettore Fioravanti : drums
Piero Leveratto : double bass
Enzo Marangelo : vox
Enzo Orefice : piano
 
 
 
  Jazz e Poesia si fondono, in questo CD, con un risultato che non ha precedenti in Italia. Un lavoro che giunge dopo 4 anni di dedizione e sviluppi sulla scia della creatività e dell’innovazione di lavori d’oltreoceano come “The Clown” di Charles Mingus o il più recente “The Lion for Real” del poeta Allen Ginsberg e i musicisti Bill Frisell, Philip Glass e altri, prodotto da Hal Willner.
Si realizza in questo modo una fusione tra parola e musica senza scadere nella canzone, né nella teatralizzazione della parola, ma restando sempre in bilico tra la “purezza” del jazz e la “purezza” della poesia.

Il progetto “JP band” segna una “rarità” nel jazz italiano, rivoluzionando il genere della jazz-poetry, con un disco godibilissimo per l’interplay dell’affiatato trio Orefice–Leveratto–Fioravanti modernissimo e capace di catturare tutte le sfumature dei testi poetici di Domenico Cipriano (poeta molto apprezzato dal pubblico e dalla critica), con la voce affascinante e ritmica del versatile Enzo Marangelo, che si fonde in modo impeccabile col trio.

Un disco destinato a fare scuola, in un periodo in cui la poesia cerca sempre più il legame con la musica incuriosendo e appagando il gusto degli ascoltatori raffinati, un prodotto curato nei minimi dettagli, compreso il libretto con le poesie, corredato dalle foto a cura di E. Toccaceli, il fotografo italiano dei grandi della Beat Generation e una nota di G. Rimondi, collaboratore di Musica Jazz e attualmente il più importante studioso italiano di letteratura afroamericana e del legame tra jazz e poesia.
 
 
 
  In this CD, Jazz blends with Poetry obtaining a result that doesn’t have precedents in Italy. A job that comes after 4 years of devotion and developments on the wake of the creativeness and the innovation of overseas works as “The Clown” by Charles Mingus or the most recent “The Lion for Real” by the poet Allen Ginsberg with musicians as Bill Frisell, Philip Glass and others, produced by Hal Willner.

The “JP band” project marks a “rarity” in the Italian jazz, revolutionizing the kind of the jazz-poetry, with a very enjoyable CD for the interplay of the harmonized and ultramodern trio Orefice-Leveratto-Fioravanti, able to capture all the tones of the poetic texts by Domenico Cipriano (recognized by public and by criticism as one of the most interesting presences of the last Italian poetry), with the fascinating and rhythmic voice of the versatile Enzo Marangelo, one of the most representative character for his research and experimentation of the Italian contemporary theatre, that blends in an impeccable way with the trio.

A CD destined to be leader of a school, in a period in which the poetry always looks for the bond with the music making curious and satisfying the taste of the refined listeners, a product attended in the least details, included the book with the poetries, equipped with the photos edited by E. Toccaceli, the Italian photographer of the great ones of Beat Generation and a lineer note by G. Rimondi, collaborator of “Musica Jazz” and currently the most important Italian researcher of Afro-american literature and the of bond between jazz and poetry.
 
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380